Terapie intensive vuote

L'Umbria è però, secondo l'Agenas, tra le due regioni dove i ricoveri nei reparti ordinari superano la soglia critica del 15 per cento

Terapie intensive vuote
tgr
Un reparto ospedaliero

Non ci sono più pazienti covid nelle terapie intensive degli ospedali umbri. I ricoverati sono comunque 126, un dato che fa dell'Umbria l'unica Regione, insieme alla Calabria, che supera la soglia di allerta del 15 per cento dei posti letto con pazienti covid. Stando alle rilevazioni dell'Agenas nella nostra regione siamo al 19 per cento. Nell'ultimo giorno si registrano 358 nuovi casi, 515 guariti e altri due morti. Il tasso di positività scende lievemente: 12,79 per cento rispetto al 13,6 della scorsa settimana.