Trasporto pubblico locale, è sciopero

La protesta contro il taglio deciso dalla giunta regionale e lo spacchettamento del servizio su gomma

Trasporto pubblico locale, è sciopero
Tgr
La fermata di Colfiorito

Trasporo pubblico locale. Presidio questa mattina in piazza Italia a Perugia in concomitanza dello sciopero  indetto da Filt Cgil e Faisa Cisal Umbria contro il taglio da 13 milioni di euro deciso dalla giunta regionale e lo spezzettamento di in 4 lotti del trasporto su gomma. Un salto indietro - dicono queste sigle sindacali -  di oltre 10 anni. La mobilitazione coincide, tra l'altro, con lo sciopero proclamato a livello nazionale da tutti i sindacati di settore, "in considerazione delle violente e reiterate aggressioni a conducenti, controllori, capi stazione, addetti a traghetti e vaporetti, registrate su tutto il territorio nazionale negli ultimi mesi".