Accusato di violenza plurima

Dopo la denuncia di stupro della giovane dal parte del gestore di un locale notturno, la procura indaga su altri episodi a carico dello stesso

Accusato di violenza plurima
TGR
Procura di Perugia

Gli episodi potrebbero essere stati più d'uno. I carabinieri di Città delle Pieve indagano dopo la denuncia di un ragazza che ha raccontato di essere stata violentata dal titolare di un locale al confine con la Toscana dove era andata a ballare la notte tra sabato e domenica. La sua drammatica testimonianza il punto di partenza per le indagini coordinate dalla procura perugina che ora starebbe accertando le segnalazioni arrivate da altre giovani in merito alla stessa persona. Molestie non denunciate ma che potrebbero esserci state nella stessa serata e in precedenti occasioni. Aperto un fascicolo. Il reato ipotizzato è quello di violenza sessuale, una violenza plurima su cui ora si cercano riscontri. Intanto la ragazza che ha raccontato di aver subito l'aggressione è stata sottoposta ad accertamenti medici. Tutto sarebbe accaduto nell'ufficio dell'uomo all'interno del locale. La giovane sconvolta avrebbe subito detto tutto agli amici e poi denunciato alle forze dell'ordine. Una denuncia che ha dato forza alle altre possibili vittime dell'uomo che invece nega ogni addebito.

di Erika Baglivo