Alta velocità, firmato un protocollo d'intesa

Ministero dei Trasporti, Regioni Umbria e Toscana e Rfi costituiranno un tavolo per individuare, entro sei mesi, la località della nuova fermata ferroviaria

Alta velocità, firmato un protocollo d'intesa
Tgr
La nuova stazione si chiamerà Medio Etruria


Alta velocità, la stazione Medio Etruria potrebbe presto diventare realtà. E' stato sottoscritto il protocollo d'intesa dal ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, i presidenti della Regioni Toscana e Umbria, Eugenio Giani e Donatella Tesei, e l'amministratrice delegata di Rfi, Vera Fiorani.

Obiettivo: la costituzione di un tavolo tecnico "che dovrà valutare le diverse ipotesi per la realizzazione della nuova stazione sulla linea direttissima Firenze-Roma". In particolare, "dovranno essere prodotte analisi tecniche approfondite per mettere a confronto le varie soluzioni per la localizzazione della stazione, anche alla luce della domanda di mobilità delle diverse aree territoriali e le ricadute sociali ed economiche delle diverse ipotesi". Il tavolo dovrà "terminerà i lavori entro sei mesi dalla firma del protocollo, a meno di un'intesa tra le parti per prorogare la sua attività".
Il risultato finale, spiegano le parti, è quello di migliorare i collegamenti tra il centro-sud della Toscana e l'Umbria grazie all'alta velocità.