Crescono contagi e ricoveri

Perugia e Terni sono tra le 35 province italiane dove i casi registrati sono sopra i 500 ogni 100 mila abitanti

Crescono contagi e ricoveri
tgr
covid

Corrono di nuovi i contagi, in Italia come in Umbria. Perugia e Terni sono tra le 35 province italiane dove i casi registrati sono sopra i 500 ogni 100 mila abitanti secondo il monitoraggio della fondazione Gimbe, rispettivamente 610 e 558. In aumento i casi giornalieri (1143), gli attualmente positivi salgono così a 7267. Continua a crescere, anche se di poco oggi, la pressione sugli ospedali. Si arriva a 150 ricoveri nella nostra regione con 7 persone positive in terapia intensiva. La maggior parte però sono persone entrate in ospedale per altri motivi e che poi hanno scoperto di avere il covid. Le vere criticità riguardano anziani e soggetti con varie patologie, le stesse per le quali è raccomandata la seconda dose booster. I sanitari ospedalieri continuano a rinnovare l'appello affinché ci si vaccini. La strategia non è più quella di contenere il virus, ma proteggersi in una fase in cui sono cadute praticamente tutte le restrizioni e siamo tornati alle normali attività.  

Il punto con Daniela Francisci, direttrice del  reparto di Malattie infettive dell'ospedale di Perugia