Donna maltrattata, arrestato il compagno

Il 44enne ubriaco aggredisce anche i carabinieri intervenuti. Ora è in carcere

Donna maltrattata, arrestato il compagno
Tgr Umbria
Violenza in famiglia

E' notte quando i carabinieri di Città di Castello ricevono la segnalazione di una donna che chiedeva aiuto in strada. Rintracciata l'abitazione dove era nel frattempo stata costretta a rientrare dal compagno, l'hanno trovata in stato di profonda prostrazione psicologica e con i segni delle percosse ricevute. Neppure l'intervento dei militari ha placato l'uomo, ubriaco, che ha continuato ad inveire contro di lei fino a scagliarsi contro i carabinieri, colpendone uno con un pugno. Accompagnata all'ospedale, la donna è stata medicata e ha ricevuto una prognosi di 15 giorni. E' stata poi accolta con il figlio in una struttura della rete antiviolenza. Il suo compagno è invece stato arrestato e condotto nel carcere di Capanne. Per lui le accuse di maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.