Tracollo Perugia, si dimette Baldini

La decisione del tecnico annunciata in conferenza stampa dopo la sconfitta al Curi contro il Sudtirol

Tracollo Perugia, si dimette Baldini
Tgr
L'ex tecnico del Perugia Silvio Baldini

Il colpo di scena nel post partita del Curi, quando Silvio Baldini annuncia le sue dimissioni. Si chiude dunque al termine di Perugia-Sudtirol l'avventura del tecnico toscano sulla panchina biancorossa, durata appena tre partite, con altrettante sconfitte. Contro l'ex Bisoli Baldini prova a cambiare qualche interprete mantenendo il 4-2-3-1 visto a Como, ma la squadra non fornisce risposte positive. Sotto al primo tentativo ospite - cross di Da Col e stacco aereo di Mazzocchi che brucia Angella e batte Gori - i grifoni stentano a trovare soluzioni offensive. Squadra in confusione, anche tattica, incapace di reagire nonostante volontà e carattere. Solo ad inizio ripresa uno spunto personale del subentrato Melchiorri riporta la sfida sull'1-1. Qui sulle ali dell'entusiasmo i grifoni provano a spingere, ma senza costrutto. Neppure i cambi forniscono la svolta auspicata, addirittura Kouan prima viene mandato in campo e poi sostituito nel finale, con tanto di reazione scomposta verso la panchina. E a completare una prova da dimenticare, il guizzo a pochi minuti dalla fine dell'ex Carretta che corregge un traversone di Casiraghi, beffando Dell'Orco e Gori. Perugia sempre più ultimo in classifica, con la società che ha deciso di affidarsi nuovamente a Castori. In mattinata l'incontro.