Caso specializzandi: domani ascoltati altri studenti

Dopo i presunti insulti da parte della direttrice della scuola la Procura di Perugia ha aperto un fascicolo

Caso specializzandi: domani ascoltati altri studenti
tgr
Procura di Perugia

Sono una ventina gli specializzandi in neurologia dell'Università di Perugia ascoltati in Procura dopo la diffusione di audio nei quali Lucilla Parnetti, direttrice della scuola, insultava alcuni medici in formazione. Colloqui che termineranno domani e che - secondo quanto riferito da alcuni studenti già ascoltati - hanno una durata di tre ore ciascuno. Una condanna della vicenda è arrivata dalla giunta del collegio dei professori ordinari di Neurologia che, in una nota, definisce inaccettabili le offese e le ingiurie rivolte dalla direttrice agli specializzandi.