Crack e cocaina: 3 arresti

Una quarantina gli episodi di cessione di droga individuati fra ottobre 2021 e luglio 2022. Sei le persone indagate

Crack e cocaina: 3 arresti
lcc
Cocaina

Spacciavano cocaina e crack nell'umbertidese. Oltre 40 gli episodi di cessione di stupefacente documentati dai carabinieri di Città di Castello tra l'ottobre 2021 e il luglio di quest'anno. Sequestrati in totale 120 grammi di cocaina e 150 di crack. Tre le misure cautelari eseguite su ordine del gip del tribunale di Perugia. In carcere sono finiti un 32enne umbertidese e un cittadino bielorusso di 29 anni da tempo residente in zona. Agli arresti domiciliari una 35enne bielorussa, sorella di uno degli arrestati. Altre tre persone sono indagate a piede libero. La banda utilizzava abili tecniche di occultamento della droga. I carabinieri, con il supporto di unità cinofile di Firenze, hanno sequestrato un pacchetto di cocaina nascosto sopra gli ingranaggi del vano ascensore di un condominio. Ai due arrestati, che giovedì con il loro avvocato Daniela Paccoi, compariranno di fronte al gip per l'interrogatorio di convalida, viene contestato anche il reato di estorsione perché avrebbero colpito con calci e pugni un cliente per costringerlo a pagare dei debiti di droga.

di Riccardo Milletti