Scontro sull'aeroporto

Presidente Tesei perentoria sullo scalo: "Non voglio pensare che Assisi non versi la sua parte". Pronto il rilancio del fondo per Monteluce

Scontro sull'aeroporto
Tgr
L'assemblea legislativa dell'Umbria

Non c'è un piano B secondo la Presidente della Regione Donatella Tesei, che in aula rispondendo all'interrogazione della Lega sul versamento quote 2022 per l'Aeroporto San Francesco, non va per il sottile: “Il contributo del comune di Assisi è assolutamente determinante" dice ”Non voglio neanche immaginare che non venga versato", e assicura di aver inviato al sindaco Stefania Proietti una missiva di suo pugno per sollecitare il versamento delle quote nell'interesse generale, visto anche il voto favorevole al piano industriale e i numeri dello scalo. La governatrice è netta anche sulla questione Monteluce, altro tema oggetto di interrogazione, e annuncia che il salvataggio è stato finalmente realizzato. Ora parte il rilancio del fondo che porterà ad una nuova vita grazie a lavori per 12 milioni. Nel nel corso della lunga seduta del consiglio, si arriva anche all'approvazione a maggioranza della mozione della Lega, più volte rinviata, relativa all'installazione degli impianti fotovoltaici che aveva creato frizioni all'interno della stessa maggioranza, ma soprattutto è stato approvato il bilancio consolidato per l'esercizio 2021, che mette insieme i dati patrimoniali, economici e finanziari dell'Ente. L'atto passa con 12 voti favorevoli della maggioranza e 7 voti contrari dell'opposizione. L'utile evidenziato è pari a 24 milioni e 885 mila euro, con circa 4 milioni di decremento rispetto al 2020 (29 milioni). Il relatore di maggioranza, Nicchi, evidenzia che nell'ultimo anno si sono registrati maggiori aumenti dei costi ad esempio nel campo della sanità o per l'accantonamento di 8 milioni di euro per il contenzioso con la provincia.