Pamela, si apre il processo d'appello a Perugia

Il procedimento è approdato nel capoluogo umbro dopo che la Cassazione ha rinviato gli atti per la sola accusa di violenza sessuale a carico di Innocent Oseghale

Pamela, si apre il processo d'appello a Perugia
Tgr
La giovane Pamela fu uccisa nel 2018

Si è aperto a Perugia il processo di appello bis per l'omicidio e stupro di Pamela Mastropietro, la diciottenne romana uccisa e fatta a pezzi il 30 gennaio del 2018 a Macerata.

Il procedimento è approdato nel capoluogo umbro dopo che la Cassazione ha rinviato gli atti per la sola accusa di violenza sessuale a carico di Innocent Oseghale, il 32enne nigeriano accusato della morte della giovane.

La Corte, presieduta da Paolo Micheli, dopo due ore di camera di consiglio ha disposto di rinnovare l'istruttoria dibattimentale, in pratica un supplemento di processo con l'escussione di due testimoni. La prossima udienza è fissata a Perugia per il 25 gennaio 2023.