Perugia migliora, Terni giù di 12 posizioni

E' quanto emerge dal Rapporto realizzato dal quotidiano economico ItaliaOggi con l'Università La Sapienza di Roma. Il capoluogo regionale recupera 6 posizioni, per Terni una discesa precipitosa

Perugia migliora, Terni giù di 12 posizioni
tgr
Perugia

Meglio a Perugia, decisamente peggio, invece a Terni. E' quanto emerge dal Rapporto sulla qualità della vita in Italia realizzato dal quotidiano economico ItaliaOggi con l'Università La Sapienza di Roma. Il capoluogo regionale rispetto all'anno scorso recupera 6 posizioni e sale da 52 a 46. Terni invece ne perde 12. Una discesa precipitosa dal  34 nel 2021 all'attuale numero 56. Tra i parametri analizzati che hanno determinato la valutazione ci sono Affari e lavoro, ambiente, istruzione, reddito, ricchezza, tempo libero, ma anche la capacità di reazione alla crisi, legata alla pandemia. Nella classifica di un'Italia sempre piu' divisa in due, Terni si avvicina alla parte bassa. La città dove si vive meglio è Trento, mentre la situazione piu' brutta è a Crotone, anche quest'anno maglia nera. Da una parte c'e' il centro nord, dove il livello di benessere economico e sociale è piu' alto, dall'altra un centro sud , insieme alle isole, che arranca e fatica a tenere il passo. L'Umbria, in generale, rientra secondo l'indagine in una situazione accettabile per quanto riguarda la qualità della vita, anche se preoccupa quel netto crollo di 12 posizioni.
di Giulia Monaldi