Ricoverati sotto quota 200

diminuiscono anche i pazienti in terapia intensiva

Ricoverati sotto quota 200
tgr
Un reparto ospedaliero

Tornano ai livelli di metà ottobre i pazienti covid ricoverati in Umbria: sono 197, di cui 5 in terapia intensiva (anche questo è un dato in discesa). In una settimana - certifica la Fondazione Gimbe - sono scesi del 7,8 %. Tra il 26 ottobre e il primo novembre la fondazione indipendente registra anche una diminuzione del 21,8 % dei nuovi casi. Gli attualmente positivi sono ora 4616. Il quotidiano bollettino regionale riporta anche 3 ulteriori decessi. Per quanto riguarda le vaccinazioni l'Umbria continua ad avere una percentuale di vaccinati con la quarta dose covid inferiore alla media nazionale, 19,6% contro 23,6%. Fa invece meglio del Paese per quanto riguarda la popolazione con più di cinque anni che non ne ha ricevuta alcuna, il 9,3%, mentre in Italia il dato è del 10,5%