Bene il federalismo fiscale

A dirlo il rapporto dell'Aur che evidenzia tra le voci di spesa più importanti quella per il sociale

Bene il federalismo fiscale
Tgr
Gli studenti del liceo Tacito

Finanza Territoriale 2022 Le regioni e i territori di fronte alle sfide e alle opportunità del contesto attuale, è il titolo del rapporto presentato in diretta online dalla sede della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome a Roma, da sette istituti di ricerca regionali fra i quali l'Aur . Lo studio dell'l'Agenzia Umbria Ricerche ha dato conto dei recenti progressi del federalismo fiscale in particolare della funzione sociale, una delle funzioni più rilevanti per i comuni, terza voce di spesa per i bilanci comunali ma anche in termini di interesse per la collettività. E' anche l'ambito in cui i divari territoriali sono più ampi, spesso anche all'interno della stessa regione. Lo sforzo perequativo delle riforme introdotte dal 2021, cioè una suddivisione più equa di risorse e oneri, in ambito sociale, ha fatto alzare il livello standard di riferimento, attribuendo maggiori risorse ai territori più svantaggiati. Dalla nuova metodologia con la quale sono determinati i fabbisogni standard della funzione sociale beneficerà anche l'Umbria. 

di Monica Tasciotti