Domani i funerali di Luana e Nico

I quattro giovani deceduti nell'incidente di San Giustino tumulati separatamente. Le esequie di Natasha e Gabriele dopo l'autopsia

Domani i funerali di Luana e Nico
tgr
I quattro giovani morti nell'incidente

Funerali separati per i quattro ragazzi di Città di Castello che hanno perso la vita nella notte fra venerdì e sabato nell'incidente stradale lungo la vecchia statale Tiberina all'altezza di San Giustino, quando la Punto su cui viaggiavano è uscita di strada e si è schiantata contro il muro di contenimento di un cavalcavia. Le prime esequie saranno quelle di Luana Ballini, 17 anni, la più giovane delle vittime delle strage. Dopo la messa che si svolgerà domani nella chiesa di Monte Sante Maria Tiberina, alle 14,30, sarà tumulata nel cimitero del paese. Si svolgeranno domani anche i funerali di Nico Dolfi, alle 15 nella Chiesa dei Santi Maria e Giuliano nella frazione di Riosecco. Esequie rimandate invece per Natasha Baldacci e Gabriele Marghi. Per l'ultimo saluto ai due fidanzati, infatti, bisognerà attendere l'autopsia disposta dal sostituto procuratore di Perugia Paolo Abritti e che si svolgerà martedì all'Istituto di medicina legale dell'Azienda Ospedaliera del capoluogo, dove la salma della giovane tifernate è stata trasportata già sabato pomeriggio. Soltanto dopo l'esame autoptico, per decisione delle famiglie di Natasha e Gabriele, i due giovani saranno salutati insieme. 
Questa mattina, intanto, in una città a lutto e ancora sconvolta, è proseguito il penoso via vai di amici e parenti davanti alla morgue dell'ospedale di Città di Castello. A rendere omaggio alle salme dei ragazzi anche il sindaco Luca Secondi.

Il servizio di Massimo Solani