Falso ingegnere truffa una donna per 20mila euro

Quattro persone sono indagate per aver raggirato una 70enne online, facendosi consegnare il denaro, fingendosi interessati sentimentalmente alla donna

Falso ingegnere truffa una donna per 20mila euro
LCC
Truffa online

Quattro persone di nazionalità nigeriana sono indagate dagli agenti del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica dell'Umbria. Secondo gli accertamenti, avrebbero truffato una 70enne residente nella provincia di Perugia, facendosi consegnare oltre 20mila euro. I quattro, residenti nelle Marche e in Abruzzo, hanno contattato online e circuito la donna, facendole credere di essere un ingegnere di Cardiff dai modi gentili. La conversazione “sentimentale” con la 70enne era proseguita su diverse piattaforme social. Una volata carpita la sua fiducia, il falso ingegnere ha iniziato ad avanzare richieste economiche accampando diversi motivi, come la necessità di doversi sottoporre a cure mediche. La donna ingenuamente, aveva acconsentito alle richieste, salvo poi rendersi conto di essere stata truffata e denunciando la cosa. Gli agenti sono presto risaliti ai presunti truffatori, ma non sono riusciti a recuperare i 20mila euro, che erano stati prontamente spesi.