Fermo convalidato per il nigeriano accusato dell'omicidio di Terni

Nell'interrogatorio di garanzia si era avvalso della facoltà di non rispondere

Fermo convalidato per il nigeriano accusato dell'omicidio di Terni
Tgr
Il luogo dell'omicidio a Terni


Gli ultimi sviluppi sull'omicidio di Terni. Il gip ha convalidato il fermo e la custodia cautelare in carcere di Samuel Obagbolo, il 26enne nigeriano accusato di aver ucciso a calci e pugni Ridha Jamaaoui nella notte tra domenica e lunedì.

Collegato da Spoleto, Ogabgolo si era avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia. "Una scelta procedurale - per il difensore Francesco Montalbano Caracci - in attesa di chiarire il quadro accusatorio". Domattina verrà affidato l'incarico per l'autopsia.