Il Perugia espugna il campo del Benevento

Al Vigorito i Grifoni vincono per 2-0

Il Perugia espugna il campo del Benevento
tgr
Benevento-Perugia

Chiusura con il botto per il Perugia che nell'ultima del 2022 espugna il campo del Benevento lasciando al Cosenza l'ultimo posto della classifica. Al Ciro Vigorito i grifoni s'impongono 2-0 ed un successo limpido meritato indiscutibile, con Castori che azzecca tutte le scelte e presenta una squadra solida, compatta e convinta delle proprie possibilità. In avvio i grifoni sono bravi a stringere i denti, affidandosi alle parate di un super Gori che per tre volte, prima su Tello, poi sul diagonale velenoso di Lagumina e infine sulla botta di Forte, si dimostra insuperabile. La sfida resta dunque in parità e alla distanza il grifo esce prepotente. Sfiora il vantaggio con la volèe di Casasola che esalta i riflessi di Paleari, ma l'estremo campano non può nulla nei minuti di recupero, quando Lisi ancora lui (dopo la doppietta con Venezia) stoppa e piazza all'angolino il suggerimento di Casasola. Il Perugia è avanti 1-0 e nella ripresa legittima il risultato. Olivieri per due volte è pericolosissimo: nel primo caso Paleari decisivo, nel secondo sfera fuori di un soffio. Alla mezzora il direttore di gara prima estrae il rosso, poi richiamato dal var ci ripensa e sventola il giallo all'ex Acampora per fallo su Di Serio. Si resta 11 contro 11 ma il finale è ancora tutto biancorosso. Il subentrato Melchiorri sotto misura al volo spedisce alto poi è strepitoso nel confezionare in ripartenza l'assist per il tapin volante di Luperini che infila Paleari: 0-2 e tutti a casa. Per la prima volta in questa stagione il grifo vince due partite di fila e ora può davvero guardare con ritrovata fiducia al 2023.

di Luca Pisinicca.

 

L'intervista all'allenatore del Perugia Fabrizio Castori.