La Ternana crolla a Frosinone

I Rossoverdi perdono in trasferta per 3-0. Lo sfogo di Bandecchi

La Ternana crolla a Frosinone
Tgr Umbria
Cominciano i playoff del grifo

L'allenatore Aurelio Andreazzoli chiede scusa ai tifosi che lo fischiano, il presidente Stefano Bandecchi invece si scaglia sui social contro i contestatori: "Siete inutili: esaltati solo se si vince" è il messaggio al netto degli insulti. Il nuovo passo falso della Ternana, sconfitta per 3-0 anche a Frosinone, dopo il tonfo interno con il Como, fa male. Dallo "Stirpe" i Rossoverdi hanno rischiato di uscire con un passivo ancora più pesante. Spettacolari le reti dei laziali: al 38' Mulattieri anticipa Sorensen dopo un'azione corale. Illusorio il gol di Partipilo in avvio di ripresa, perché viziato dal fuorigioco in partenza. Il colpo del ko lo sferra Insigne al 9' del secondo tempo, mentre è poi Garritano a chiudere i conti prima della mezz'ora. Alla fine il portiere Iannarilli risulta tra i migliori in campo. Continua così il digiuno di gol su azione nella gestione Andreazzoli: la vittoria lontano dal Liberati manca da più di due mesi. "Ci sarà da lavorare" dice il tecnico. Chissà se Bandecchi, su tutte le furie per i risultati mancati e l'atteggiamento dei tifosi, gli concederà tempo per farlo. (Non resta che confidare nella sosta e nel mercato di riparazione).
Il servizio di Andrea Rossini.