Il biglietto delle polemiche

Crescono i visitatori alla cascata delle Marmore, sale anche la quantità di rifiuti. Il Comune vuole aumentare il costo dell'ingresso, l'opposizione dice no

Il biglietto delle polemiche
Tgr
Cascata delle Marmore

Fa discutere l’idea dell’assessore al turismo Elena Proietti che propone di aumentare di un euro il prezzo del biglietto d’ingresso alla cascata delle Marmore. 50 centesimi sarebbero destinati a coprire la Taric, una tariffa che ricade sulla città con la quantità di rifiuti in continuo aumento, e 50 centesimi sarebbero destinati alla promozione del territorio e all’organizzazione di eventi.
Rispetto agli anni precedenti l’afflusso di turisti alla cascata è in crescita. 
Complessivamente gli arrivi e le notti trascorse dai visitatori nel territorio ternano sono aumentati di oltre il 20% rispetto al 2021, numeri in positivo anche a confronto con i dati pre-pandemia.
Protesta l’opposizione che chiede alla Giunta informazioni riguardo la tipologia di rifiuti su cui ricadrebbe l’eventuale aumento: carta, plastica, vetro o indifferenziata. E se anche i biglietti ad altri siti comunali potrebbero essere oggetto di aumento.
Nel servizio di Antonio Barillari le interviste a Elena Proietti, assessore comunale al Turismo e a Francesco Filipponi, capogruppo Pd in consiglio comunale.