Ex militare tedesco arrestato a Perugia, avrebbe fatto parte di un gruppo neonazista

Pianificavano di rovesciare il governo federale di Berlino. L'uomo, da pochi giorni a Perugia, alloggiava in un albergo di Ponte San Giovanni

Ex militare tedesco arrestato a Perugia, avrebbe fatto parte di un gruppo neonazista
polizia
Il momento dell'arresto a Perugia

Era a Perugia da circa una settimana e al momento dell'irruzione degli agenti della polizia non ha opposto alcuna resistenza. Il 64enne tedesco ex tenente colonnello delle forze speciali tedesche si trovava in un hotel di Ponte San Giovannim alle porte di Perugia, quando gli uomini della Digos lo hanno arrestato in esecuzione di un mandato di arresto europeo nell'ambito di una maxi inchiesta anti terrorismo condotta dalla polizia tedesca contro una organizzazione neonazista che si proponeva di rovesciare il governo federale di Berlino.  All'uomo e' stato sequestrato un pc portatile e altro materiale ritenuto di "interesse". Dai primi riscontri degli investigatori umbri, l'ex militare non avrebbe avuto frequentazioni particolari a Perugia. Ma le indagini continuano.