Sequestrati cuccioli di maltese

Deferiti due romeni di 33 e 53 anni per traffico illecito di animali da compagnia. I cani stanno bene e sono stati affidati ad un struttura

Sequestrati cuccioli di maltese
polizia
i cuccioli sequestrati

Nel corso di una pattuglia, gli agenti della Polizia Stradale di Perugia, hanno sottoposto a controllo un veicolo con a bordo due persone di nazionalità romena; un uomo di 33 anni e una donna di 53 anni. Durante le verifiche, sono stati notati due scatoloni dai quali provenivano dei guaiti, che in seguito a controlli, sono risultati essere di cuccioli di Bichon Maltese. I due non sono stati in grado di fornire spiegazioni plausibile della situazione, perciò gli agenti hanno chiesto l'intervento del personale veterinario USL Umbria 1, Dipartimento di Prevenzione, Servizio di Sanità Animale. Questi, hanno accertato che i cuccioli non erano stati vaccinati ed erano anche privi del microchip di riconoscimento. Gli agenti hanno così provveduto all'immediato sequestro dei cuccioli, anche in considerazione del fatto che questi viaggiavano in violazione della norme previste, e che il transito dei due romeni in Italia risultava abusiva. Il 33enne e la 53enne sono stati deferiti alla Procura di Arezzo per traffico illecito di animali da compagnia. I cuccioli, in attesa della regolarizzazione, sono stati affidati ad una struttura specializzata di Todi.