Avrebbe collezionato 14 nomi falsi

Un quarantunenne apolide è stato arrestato dalla polizia di frontiera di Bardonecchia, su provvedimento emesso dalla Procura Generale di Perugia. Per lui 17 sentenze di condanna

Avrebbe collezionato 14 nomi falsi
web
la procura generale di perugia

E' stato arrestato dalla polizia di frontiera di Bardonecchia, su provvedimento emesso dalla Procura Generale di Perugia nel 2016n un quarantunenne apolide nel cui quadro giuridico figurano quattordici nomi falsi, diciassette sentenze di condanna, una pena complessiva di oltre undici anni di reclusione per vari furti commessi in cinque regioni dell'Italia centrosettentrionale. L'ultimo reato di cui è accusato è estorsione di un imprenditore commesso nel perugino in concorso con altre persone.