Green Genetics, in cinque rischiano il processo

Aggiornata al 25 gennaio l'udienza preliminare per lo scoppio nel laboratorio di Gubbio

Green Genetics, in cinque rischiano il processo
Tgr
Il rogo alla Green Genetics

Rischiano di andare a processo per duplice omicidio volontario i datori di lavoro di Elisabetta D'Innocenti e Samuel Cuffaro, vittime dell'esplosione alla Greengenetics di Gubbio del maggio 2021. Sarà la giudice Angela Avila, il prossimo 25 gennaio al termine dell'udienza preliminare iniziata giovedì, a decidere se mandare gli imputati alla sbarra con l'imputazione più grave. Secondo l'accusa, infatti, in nome del profitto avrebbero consapevolmente accettato il rischio di provocare l'incidente, maneggiando liquido infiammabile fuori da ogni regola. In aula i familiari delle vittime: anche uno dei figli di Elisabetta. Riconobbero la madre dal tatuaggio nella schiena.  Fuori, anche loro in attesa, gli amici di Samuel: per non dimenticare né lui né quanti continuano a morire sul lavoro. In Umbria è accaduto ancora, perfino in questo primo scorcio dell'anno.
 

di Andrea Rossini