Ricette mediche false, denunciato 35enne

Con timbri rubati e altri contraffatti si prescrivevano psicofarmaci

Ricette mediche false, denunciato 35enne
cc
Carabinieri di Spoleto

Le indagini hanno preso il via a seguito della denuncia di un medico cui era stato rubato un timbro. I carabinieri di Spoleto hanno approfondito la vicenda fino all'individuazione di un 35enne del posto. La perquisizione domiciliare ha consentito di trovare alcuni timbri - alcuni dei quali rubati, altri invece contraffatti - che sarebbero stati utilizzati per compilare ricette  per la prescrizione di medicinali, in particolare psicofarmaci. L'indagine si è avvalsa della collaborazione del personale del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Perugia. L'uomo è stato denunciato per i reati di furto aggravato, falsificazione materiale commessa da privato, contraffazione di pubblici sigilli o strumenti destinati a certificazione medica.