Treofan, oggi scade il termine per le offerte

Dopo molte resistenze, Jindal è disponibile alla cessione, anche dei macchinari. Sul tappeto le proposte di Bandecchi, di HGM che convertirebbe il sito dalla chimica alla logistica, e offerte di aziende arabe e turche

Treofan, oggi scade il termine per le offerte
TGR
Lo stabilimento Treofan

Scade oggi il termine ultimo per la presentazione delle offerte di reindustrializzazione di Treofan. Dopo molte resistenze, Jindal è disponibile alla cessione, anche dei macchinari. Sul tappeto le proposte di Bandecchi, di HGM che convertirebbe il sito dalla chimica alla logistica, e offerte vaghe di aziende arabe e turche. La proposta di HGM si è raffreddata, occhi puntati soprattutto su Bandecchi in attesa di approfondire i dettagli. Gli impianti ripartirebbero continuando la storica produzione di polipropilene, sarebbero poi trasferite al Polo Chimico di Terni le specializzazioni di Unicusano, di proprietà di Bandecchi, pertinenti a chimica verde e sostenibilità. Un polo di ricerca a tema. Ultimo passo: la riconversione di Treofan alla chimica verde, che significherebbe intercettare i fondi del PNRR e avviare una sinergia con altre aziende del Polo Chimico, in particolare Novamont che produce il mater-bi, materiale base dell’imballaggio compostabile. Per fare il punto della situazione, i sindacati vedranno nuovamente il liquidatore di Treofan prima dell’incontro al Ministero.
di Antonio Barillari