Benvenuti ad Avendita

Nella piccola frazione di Cascia arrivati una quindicina di profughi dall'Ucraina. E quattro bambini hanno iniziato a frequentare la scuola elementare

Arrivati ad Avendita di Cascia una quindicina di profughi ucraini. Tra loro quattro bambini che inizieranno a frequentare la locale scuola elementare. Per loro una giornata di benvenuto speciale. Il piccolo borgo della Valnerina, particolarmente colpito dal sisma del 2016, conosce bene la sofferenza di chi perde tutto,  per questo la solidarietà è ancora più vera come spiegano nei servizi il sindaco di Cascia Mario del Carolis e la mediatrice culturale Svitlana Hulinska.