Focolaio covid in carcere

Sono una trentina i detenuti positivi nel penitenziario perugino di Capanne

Sono una trentina i detenuti contagiati all'interno del carcere di Capanne, ai quali si aggiunge, per il momento, la positività di una guardia penitenziaria. Il nuovo focolaio potrebbe espandersi in questi giorni ma la situazione sanitaria è sotto controllo, anche grazie alla riuscita campagna di vaccinazione. Tutti contagiati presentano lievi sintomi da raffreddamento, nulla di grave ed è probabile che siano stati colpiti dalla variante omicron, particolarmente contagiosa. I detenuti positivi si trovano in diverse sezioni del reparto penale, che ospita in totale 150 persone. Per cercare di arginare il contagio, le sezioni interessate rimarranno chiuse per almeno una settimana, privando i detenuti dei momenti di socialità.