Incendio Terni: proseguono le indagini

Accertamenti in corso per capire da dove si siano scatenate le fiamme. Usl2: "catena alimentare interrotta per salvaguardare la salute pubblica"

Nel pomeriggio a Terni la riunione operativa fra Arpa, Usl Umbria 2, Istituto zooprofilattico e Comune. Dal punto dell'incendio l'area di ricaduta si estende per 5 km verso ponte san Lorenzo, come confermano i dati del particolato atmosferico delle centraline. Nelle prossime ore dovrebbero essere disponibili i dati sui microinquinanti e i metalli, ricavati dalle analisi sui filtri dei campionatori installati nella rete fissa. Sopralluoghi nelle imprese che producono alimenti animali e vegetali.