Vaccini al palo

Brusca frenata della campagna vaccinale in Umbria. Sono oltre 600 mila le dosi ferme. Sotto il 30 per cento la copertura dei bambini.

Nello stallo che contraddistingue la fase attuale della campagna vaccinale umbra - certificata anche dalla disponibilità in frigo di quasi 650 mila dosi di vaccino - la copertura della fascia di popolazione pediatrica si attesta al di sotto del 30%. Un mese fa questo dato era intorno al 22%. A Terni si viaggia intorno alle 10 somministrazioni a settimana, eppure i casi di Covid aumentano, per via della variante Omicron 2, e sono diversi gli esempi di reinfezione. Si tratta in genere di sintomi para influenzali, che solo in rari casi portano all'ospedalizzazione. Quello che può essere preoccupante, però, sono gli effetti a distanza, spiega il segretario regionale della Federazione medici pediatri, Gianni Di Stefano.