Il tesoro medievale del Sacro Convento

La biblioteca del Sacro Convento di Assisi custodisce un fondo di 709 codici medievali. Studiosi e ricercatori studiano anche gli appunti scritti a margine, nei secoli, dai lettori.

Un libro non è un soggetto immutabile, ma un corpo che subisce il passare del tempo e si arricchisce delle tracce lasciate dai lettori. La biblioteca del Sacro Convento di Assisi è la più antica e importante dell'Ordine. Il fondo antico custodisce 709 codici medievali ed è su questo patrimonio che si sono concentrati i ricercatori guardando, stavolta, non al testo, ma gli appunti scritti a margine, dai lettori in secoli e secoli.