In fuga dall'Ucraina

La storia di Irina che con la sua bimba ha raggiunto la madre a San Feliciano dopo quattro giorni di viaggio.

"I russi stanno arrivando". Sono state queste parole, pronunciate da un parente militare a spingere Irina a preparare documenti e bagagli e lasciare la sua cittadina a ovest di Kiev. Con la sua bimba, di due anni, è fuggita e dopo giorni di viaggio è riuscita a raggiungere la madre a San Feliciano, nel comune di Magione. "Ci hanno svegliato nella notte - racconta il compagno della madre di Irina - dicendoci che la guerra era cominciata".