Sindacati contro il lavoro nei giorni festivi

Ribadito il no al lavoro dei dipendenti di negozi, supermercati e centri commerciali nei giorni festivi. E invitano i lavoratori ad astenersi.

Con le imminenti celebrazioni pasquali, si riaccende il dibattito sulle prestazioni lavorative dei dipendenti di negozi, supermercati e centri commerciali nei giorni festivi. Le feste sono per tutte e tutti. Questo hanno ribadito le sezioni regionali e provinciali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, invitando i lavoratori interessati ad astenersi dalle prestazioni nei giorni festivi, sulla base di precise normative. La disponibilità del lavoro nei festivi è una scelta libera, non può essere imposta, ed ogni sanzione disciplinare è illeggittima. Occorre tornare a porre un limite alle aperture incontrollate di questi ultimi anni, dicono ancora i sindacati, restituendo il senso civile e religioso dei giorni di festività, che sono patrimonio storico e culturale da difendere.

Nel servizio, l'intervista a Rachele Rotoni, della segreteria regionale Fisascat Cisl.