Ast: investimenti per un miliardo

Arvedi presenta il piano industriale. Svolta green: tutti i forni funzioneranno a idrogeno

Alla conferenza stampa di presentazione del piano industriale Giovanni Arvedi, maestro dell'acciaio, va alla lavagna e spiega lo sviluppo degli impianti di viale Brin nei prossimi 5 anni: nuovo complesso di finitura per acciaio magnetico, nuova linea di decapaggio, laminazione e ricottura, nuovo laminatoio a freddo, processo di raffreddamento scorie liquide direttamente in linea con l'impianto di Tapojarvi, innovativo parco rottame. “Ast viene da 10 anni di intorpidimento - afferma il cavaliere - ha perso competitività perché è venuto a mancare il magnetico che sarà rilanciato”. Lo sviluppo degli impianti avverrà sulla base dell'accordo di programma con sindacati, governo e istituzioni locali. Parole chiave: professionalità, aspetto sociale e umano, dignità del lavoro.

 

Il servizio di Antonio Barillari