I costruttori: "rivedere i prezzari"

I bonus introdotti dal Governo spingono il settore, ma restano le difficoltà per l'aumento dei costi delle materie prime

Gli ecobonus edilizi si sono dimostrati un'importante occasione di ripartenza per il settore delle costruzioni che ora si trova, però, a dover affrontare un forte aumento del costo dei materiali oltre a problemi di approvvigionamento. Una situazione che non dipende solo dall'attuale crisi internazionale legata al conflitto in Ucraina ma che arriva da lontano, dal periodo pandemico con il blocco dei prodotti in arrivo dalla Cina. Un quadro ulteriormente complicato dai continui aggiustamenti normativi sui bonus per scongiurare le truffe e che sta portando gli istituti bancari a non accogliere più le domande di cessione dei crediti, su cui gli addetti del settore chiedono certezze.