No al lavoro nei giorni di festa

Commercio e grande distribuzione nuovamente ai ferri corti coi sindacati, che invitano gli addetti a restare a casa