I pellegrini tornano ad Assisi

Segnali positivi in vista della Pasqua. Si punta ad intercettare i grandi flussi turistici stranieri

Più di un milione di presenze annue prima della pandemia, poi lo stop che ha messo in crisi l'economia cittadina. Ora turisti e pellegrini sono tornati ad Assisi. Le strutture ricettive sono piene quasi all'ottanta percento per il fine settimana di Pasqua. Un contributo sempre maggiore arriva da chi percorre, a piedi o in bici, i cammini che portano alla città di San Francesco.