I destini delle umbre di serie B

Il Perugia vince a Vicenza, mentre la Ternana pareggia in casa contro il Frosinone. I commenti di Alvini e Lucarelli

Il Perugia avrebbe potuto gestire meglio gli ultimi secondi di gioco, ma il tecnico Alvini è comunque orgoglioso dei suoi ragazzi perché rimontare il Vicenza sul suo campo, squadra assestata di punti salvezza, non era poi così semplice. Soprattutto dal punto di vista mentale la squadra ha dimostrato di non aver staccato la spina e di credere ancora nell'obiettivo play off, tornato ora a soli tre punti dopo il pari del Frosinone a Terni. Tre punti da recuperare dunque in tre partite, a cominciare dalla gara del Curi il prossimo 25 aprile contro il Parma. 
All'entusiasmo biancorosso fa da contraltare la rabbia in casa Ternana, dopo il pari beffa del Liberati proprio contro il Frosinone. Un successo sfumato sui titoli di coda, che avrebbe permesso anche ai Rossoverdi di restare agganciati al treno play off. Una partita dove le Fere avrebbero meritato di raccogliere molto di più, da qui lo sfogo a fine gara di mister Lucarelli