Torna la Pale Guerro Hero

Gli appassionati sono tornati a scalare le montagne del folignate. Quasi 500 i partecipanti al via

Due anni di attesa per tornare a vedere gli appassionati di mountain bike arrampicarsi sulle montagne del folignate, in quello che è uno dei raduni più suggestivi del panorama regionale, la Pale Guerro Hero. Successo a dir poco strepitoso, con quasi 500 partecipanti in un giorno infrasettimanale a ridosso della Santa Pasqua. Presenze da tutta italia, specialisti delle due ruote grasse, semplici amatori, turisti del pedale. Due i percorsi messi a punto dal sodalizio Csi di Belfiore, un giro di 25 km e uno più impegnativo da 42, in base alle gambe di inizio stagione, Panorami unici e scorci mozzafiato, a cominciare dalle distese di oliveti fino ai prati da pascolo, attraverso lo sterrato veloce e il singol track, dove si va tutti in fila, aiutandosi e aspettandosi, perché questo pretende la disciplina del raduno. Dalla valle del Menotre, fino ad arrivare al sasso di Pale, sfidano lupi e cinghiali, che in questa zona sono in abbondanza: Guerru in dialetto folignate indica appunto il maschio del cinghiale.