Ansia e depressione: emergenza giovani

Si abbassa notevolmente l'età di chi chiede aiuto psicologico. La pandemia ha acuito una trend già in atto

Dati preoccupanti  emergono da un'indagine nazionale del Cnop, Consiglio nazionale dell'ordine degli psicologi. Aumenta infatti in modo sostanziale la richiesta di aiuto psicologico: più 39 per cento in Umbria, solo nell'ultimo anno. Ansia, depressione  colpiscono sempre di più giovani e giovanissimi. Si abbassa l'età dei ricoverati e di cji accede alle strutture sanitarie. Un ruolo importante lo ha certamente svolto il lock down e la pandemia che però, dicono gli esperti, ha solo accelerato un trend già in atto. 

Nel servizio di Giulia Bianconi le voci di Sonia Biscontini, direttrice del dipartimento dipendenze e salute mentale della Usl 2, Alfonso Tortorella, direttore Uoc psichiatria dell'ospedale di Perugia e David Lazzari, presidente dell'ordine regionale e nazionale degli psicologi.