Peste suina. Le organizzazioni agricole chiedono misure preventive

La situazione è sotto controllo in Umbria, ma si alza il livello di attenzione dopo i casi registrati nel Lazio

Dopo gli ultimi casi di Roma preoccupazione anche in Umbria per il virus della peste suina. Al momento la situazione è sotto controllo nella nostra regione, dove però le organizzazioni agricole chiedono l'attuazione di misure preventive. 

Nel servizio di Antonello Brughini le interviste a Stefano Torricelli di Confagricoltura Umbria, all'allevatore Giorgio Scassini e a Simone Martorelli responsabile di un allevamento.