Canottaggio. Oltre 700 atleti a Piediluco per un meeting nazionale

Il grande canottaggio nel weekend sulle acque del lago di Piediluco. Numerose le presenze


A distanza di poche settimane dal Memorial D'Aloja, appuntamento di spicco nel panorama nazionale, il campo gara di Piediluco è stato di nuovo palcoscenico del grande canottaggio, con un meeting nazionale che ha portato in Umbria oltre 700 atleti provenienti da ogni parte d'Italia, in rappresentanza di un centinaio di società, una boccata d'ossigeno per l'intero indotto del territorio.
Nel servizio di Luca Pisinicca le interviste a Marina Lana presidente del circolo canottieri Piediluco e l'allenatore Fabio Infimo.