Perugia nei play off

Due innesti decidono la sfida tra Perugia e Monza. Risultato che fa sfumare la promozione diretta dei brianzoli, ma soprattutto regala ai biancorossi una gioia incontenibile

Minuto 39 della ripresa, D'Urso inventa e Ferrarini colpisce. Due innesti decidono la sfida tra Perugia e Monza. Risultato che fa sfumare la promozione diretta dei brianzoli, ma soprattutto regala ai biancorossi una gioia irrefrenabile, quella che scoppia in campo e sugli spalti quando a partita conclusa arriva notizia della sconfitta casalinga del Frosinone. Il Perugia è nei play off, risultato straordinario frutto di una vittoria strameritata. Sul piano del gioco e delle occasioni. La prima al quarto d'ora, con Matos, cross deviato per poco non inganna Di Gregorio. La risposta del Monza con Gytkjaer, che da due passi di testa manca incredibilmente il bersaglio. La chance più ghiotta è di marca biancorossa: c'è però un Di Gregorio strepitoso sul colpo di testa in mischia di De Luca. E la ripresa riparte per la squadra di Alvini protesa all'attacco: De Luca ben servito in area calcia forte, ma trova la traversa a negargli la gioia del gol. E pochi minuti dopo possibilità di riscatto per il bomber biancorosso che però non lo inquadra lo specchio. A metà ripresa il momento critico dei grifoni, che calano e rischiano grosso, ma si aggrappano ad un super Chichizola, decisivo prima su Mancuso, d'intinto con la gamba sinistra, e poi sul tiro a giro di Ciurria. Tutto questo prima di quell'indimenticabile 39esimo, quando il grifo riscrive la storia. Ed ora sotto con i play off, che vedranno il Perugia sabato prossimo al Rigamonti di Brescia chiamato ancora a vincere per continuare a sognare

di Luca Pisinicca