Torna la Minestrini Golf Cup

Una settantina di giocatori da diverse regioni sono arrivati al Golf Club Antognolla, a San Giovanni del Pantano, per una gara a metà tra sport e arte.

Sono arrivati dalla Toscana e dal Lazio, dalla Lombardia e da tutta l'Umbria: una settantina di giocatori al Golf Club Antognolla, per un torneo diverso dagli altri, in cui si mescolano sport e arte, divertimento e socialità. "Minestrini Golf Cup", quinta edizione, l'ultima venne disputata nel 2019. Si gioca a golf (gara sulle 18 buche, 3 categorie) e si dipinge all'ombra del castello (con artisti anche di fuori regione). Una bella idea di Fausto Minestrini. Sul green di San Giovanni del Pantano anche alcuni atleti disabili. Che si sono dati battaglia con energia e passione. Tra questi, Stefano Palmieri, non vedente, alle spalle tornei in tutto il mondo Per l'Antognolla Golf, un'altra occasione per crescere.

Le interviste a Fausto Minestrini e a César Burguière, direttore di Antognolla Golf.