Imi, Internati Miliari Italiani: una storia ancora da ricostruire

All'auditorium Marianum di Perugia si è tenuta una serata sugli internati militari italiani grazie al lavoro della scuola secondaria di primo grado Giovanni Pascoli

Finita la guerra attraversammo tutta l'Albania a piedi e giungemmo nel Montenegro.

E' una delle testimonianze che gli allievi della scuola secondaria di primo grado Giovanni Pascoli dell'istituto comprensivo Perugia 11 hanno raccolto nell'ambito del progetto IMI, Internati Militari Italiani, sulle tracce della memoria. Un percorso storico-letterario e artistico-musicale affrontato nell'anno scolastico appena concluso. La presentazione ha avuto luogo presso l'auditorium Marianum alla presenza della dirigente scolastica Isa Settembrini, dei docenti che hanno accompagnati i ragazzi in questo viaggio nel tempo e dei genitori.

Era l'8 settembre del 1943 quando i militari italiani che rifiutarono di aderire alla Repubblica di Salò vennero deportati, internati e costretti ai lavori forzati. Tantissime le testimonianze raccolte e lette direttamente dai ragazzi che hanno ricevuto il plauso anche da parte delle autorità militari presenti alla serata per un fondamentale lavoro di recupero della memoria.

Il servizio di Luca Ginetto.