Le previsioni del tempo

Giornate più fresche, poi torna il caldo

Il primo lieve calo termico e la debole l’instabilità appenninica di ieri sono il segno del cambiamento di circolazione impresso dall’avvicinarsi, alla nostra regione, delle correnti atlantiche. Correnti occidentali che oggi produrranno un graduale aumento della nuvolosità, in attesa del nucleo di aria più fredda ed instabile che, domani, darà luogo anche a delle precipitazioni e ad un calo termico più consistente, tanto che venerdì sarà una giornata relativamente fresca. Ma si tratterà comunque di una breve tregua, infatti le temperature già nel fine settimana torneranno a superare le medie del periodo. La previsione per oggi, quindi, vede un graduale aumento della nuvolosità da ovest, nella seconda parte della giornata, con rischio per qualche isolato piovasco dalla sera, specie sulle aree interne e montuose. Le temperature tenderanno a diminuire, con venti deboli o moderati prevalentemente occidentali. Domani nuvolosità in aumento a partire da nord, con associate precipitazioni, in rapida estensione verso sud. Rovesci e temporali interesseranno prevalentemente le zone interne ed appenniniche, ma saranno possibili anche altrove. Migliora dalla sera. Le temperature scenderanno sensibilmente con venti in rotazione e in rinforzo da nord specie sull’Appennino.