Stop ai 22 navigator umbri

Nessuna proroga al contratto di questa figura nata per assistere i percettori del reddito di cittadinanza

Volge al termine l'esperienza professionale dei 22 navigator umbri, che in questi tre anni hanno dato assistenza ad alcuni dei 33.560 percettori del reddito di cittadinanza della regione. Non ci sarà infatti nessuna proroga, resta la possibilità di partecipare a concorsi con titolo di preferenza. Nel servizio di Carlo Angeletti le interviste al navigator Mirco Iacobucci e a Vanda Scarpelli, coordinatrice regionale Nidil Cgil.