La Torre del popolo apre al pubblico. Visitabile entro fine anno

E' il primo passo per la restituzione di altri monumenti alla città di Assisi

La Torre del Popolo, storico simbolo della piazza del Comune della città di Assisi, sarà aperta e visitabile dal pubblico entro fine anno. Per la struttura medievale, finora accessibile solo per lavori tecnici, si tratta di una novità assoluta. Costruita tra fine Duecento e inizi Trecento, è inserita nella lista dei Monumenti vivi perché utilizzata da specie protette come sito riproduttivo o rifugio. In questi giorni sono state tolte le impalcature esterne che hanno permesso il restauro murario e il rifacimento dell'orologio. Si parte adesso con il progetto architettonico interno. Il costo dei lavori, finanziati da fondazione Cassa di Risparmio e comune, è di 550mila euro. Si tratta però solo di un primo passo per la restituzione di altri monumenti alla città.
Per rendere più semplice ai visitatori muoversi tra le bellezze assisane, allo storico infopoint di piazza del Comune se ne è aggiunto da pochi giorni un altro, a fianco alla basilica di Santa Maria degli Angeli. Nel servizio di Valentina Antonelli le interviste a Matteo Castigliego, responsabile del progetto e Fabrizio Leggio, assessore al turismo del comune.