Nuove prospettive per Monteluce

Regione e Comune hanno illustrato il piano messo a punto con il fondo Amco-Prelios: pronti 11 milioni di ulteriore dotazione finanziaria

Dopo anni di incertezza sul rinnovamento urbanistico del quartiere di Monteluce in cui sorgeva l'ex ospedale di Perugia, rimasto fin qui un'enorme incompiuta, l'area torna a intravedere un futuro.

Il piano messo a punto nei mesi scorsi in seguito ai contatti tra la Regione e il fondo Amco-Prelios, diretta emanazione del Mef, è stato infatti asseverato: pronti 11 milioni di nuova dotazione finanziaria (che possono salire fino a 12,7). Fondi necessari per la sistemazione di tutte le passività pregresse, inclusa la liquidazione dei vecchi fornitori.

Le risorse serviranno poi a far ripartire i cantieri, per i quali ci sono una serie di scadenze temporali ben delineate.

D'intesa con il Comune di Perugia, l'area dovrebbe ricomprendere parcheggi, abitazioni e numerosi servizi rivolti ai cittadini.

Il servizio di Alessandro Catanzaro con le interviste alla presidente di Regione Tesei e al sindaco del capoluogo Romizi