Le previsioni del finesettimana

Si rafforza l'alta pressione, ancora tanto caldo

L'anticiclone nordafricano sta tornando a rafforzarsi, a risalire la nostra penisola, portando non solo una maggiore stabilità atmosferica, ma anche nuova aria calda e umida e piccole particelle di polvere sahariana in sospensione che già da ieri stanno interessando la Sicilia e parte della Sardegna. 

Nel dettaglio in Umbria continueremo ad avere cielo prevalentemente sereno, con il passaggio durante il pomeriggio di qualche tenue velatura sui settori meridionali della regione. Nubi che non sono comunque in grado di portare piogge. Le temperature registreranno nuovi rialzi, sia nei valori minimi che si riporteranno localmente al di sopra dei 20 gradi, come nella conca ternana, che in quelli massimi ormai diffusamente superiori ai 35 gradi. I venti, ancora da deboli a moderati, soffieranno prevalentemente da sud-ovest. Sostanzialmente anche per domani ci aspettiamo questa stessa condizione meteorologica. La giornata si manterrà asciutta, con cielo in prevalenza sgombro da nubi, a parte qualche sporadico accumulo sulle aree appenniniche. Le temperature risulteranno stabili.